Concorso e maratona di cortometraggi italiani selezionati dalla Rete dei Festival dell’Adriatico

  • 5 mesi ago

Prosegue con grande successo di pubblico la 24esima edizione del Sudestival, il festival della Città di Monopoli, progetto dell’Associazione Culturale Sguardi, fondato e diretto da Michele Suma. Il festival è espressione dell’Apulia Cinefestival Network, afferisce all’AFIC ed è componente della Rete dei Festival dell’Adriatico. Il Sudestival è il punto di riferimento del cinema italiano di qualità in Puglia, grande schermo delle opere prime del cinema italiano, della recente produzione di DOC e di cortometraggi italiani, che si svolge nella splendida cornice della città di Monopoli.  

Sabato 2 marzo, presso la Sala “Prospero” della Biblioteca Rendella di Monopoli, avrà luogo l’immancabile appuntamento con i cortometraggi. Anche quest’anno la sezione sarà concentrata tutta in una sola notte, in una vera e propria maratona, che presenterà al pubblico, a partire dalle 20.00, una selezione di cortometraggi della migliore produzione italiana. Il poster è opera della illustratrice Gaia Alba. 

La vetrina di grande qualità è espressione della Rete dei Festival Adriatici, composta da Corto Dorico, Molise Cinema, Sulmona International Film Festival, che insieme al Sudestival hanno scelto i cortometraggi che concorreranno al Premio “Rete dei Festival dell’Adriatico”, assegnato dalla Giuria Giovani del Sudestival.

La serata sarà aperta dalla proiezione di Tutto il tempo del mondo, che riceverà il Premio Speciale Sudestival 2024 per l’IMPEGNO SOCIALE. Il corto, infatti, per la regia di Daniele Barbiero, fa parte della campagna “Destinazione Posso – In viaggio con l’angioedema ereditario” promossa da Takeda, con il patrocinio di A.A.E.E. Associazione volontaria per l’angioedema ereditario ed altre forme di rare di angioedema, ITACA e UNIAMO Fondazione Italiana Malattie Rare.

Seguiranno gli otto i cortometraggi in concorso: La nocchiera, di Martina Briglia; Due battiti, di Marino Guarnieri; Happy New Year, Jim di Andrea Gatopoulos; Tu Quoque, di Luca Fattori Giombi; Un bacio di troppo, di Vincenzo Lamagna; Beati i puri di cuore, di Matteo Giampietruzzi; Mariposa, di Maurizio Forcella; Stanza 5, di Rosario Capozzolo. Verrà poi proiettata una selezione di sette titoli fuori concorso: Ultraveloci di Davide Morando e Paolo Bonfadini; Tilipirche di Francesco Piras; Sciaraballa di Mino Capuano; La Notte di Martina Generali, Simone Pratola e Francesca Sofia Rosso; Al di là dell’ombra di Giuseppe Gimmi; The Delay di Mattia Napoli; Black Eyed Dog di Alessandro Cino Zolfanelli

Ospiti della serata saranno Federico Pommier e Christian Ferrao per Molise Cinema, Marco Maiorano per Sulmona International Film Festival, Luca Caprara per Corto Dorico e i registi Marino Guarnieri, Martina Briglia, Luca Fattori Giombi e Andrea Gatopoulos, che intervistati dai direttori dei festival, presenteranno le loro opere.

 

Proseguono gli appuntamenti della sezione lungometraggi: dopo Come pecore in mezzo ai lupi, di Lyda Patitucci, Castelrotto, di Giuliano Giacomelli, Doppio passo di Lorenzo Borghini e Gli ospiti di Svevo Moltrasio è la volta di Roma Blues di Gianluca Manzetti, venerdì 1 marzo, in anteprima, e, venerdì 8 marzo di Denti da squalo di Davide Gentile. La sezione DOC prevede il 29 febbraio la proiezione di Profondo Argento, di Giancarlo Rolandi e Steve della Casa e il 7 marzo di Posso entrare? An ode to Naples, di Trudie Styler. Grande successo tra i giovani per le masterclass: Marco Spoletini, rinomato regista e montatore, sarà il protagonista della masterclass intitolata “Le strategie di montaggio in Io capitano” che si terrà giovedì 14 marzo. Il 15 marzo sarà invece la volta di Salvatore de Mola, con la masterclass “Le scelte di sceneggiatura di Fango e Gloria”.

 

LE SEZIONI 

MASTERCLASS

    • 26 gennaio – Luca Bigazzi: “Il ruolo strategico della luce nell’opera filmica: Amusia
  • 27 gennaio – Fabio Mollo: “Dalla pagina allo schermo: la regia di Nata per te”
  • 2 febbraio – Pippo Mezzapesa e Antonella Gaeta: “Regia e scrittura cinematografica tra finzione e realtà: Ti mangio il cuore
  • 23 febbraio – Ciro d’Emilio: “La regia tra narrazione e visione: Un giorno all’improvviso
  • 14 marzo – Marco Spoletini: “Le strategie di montaggio in Io capitano
  • 15 marzo – Salvatore De Mola: “Le scelte di sceneggiatura di Fango e Gloria

 

GLI IMPRESCINDIBILI_ LA RETROSPETTIVA DEDICATA A GIULIANO MONTALDO

  • 28 gennaio – Sacco e Vanzetti (1971)
  • 3 febbraio – Giordano Bruno (1973)
  • 10 febbraio – L’Agnese va a morire (1976)
  • 17 febbraio – I demoni di San Pietroburgo (2008)
  • 24 febbraio – L’industriale (2011)

 

CONCORSO LUNGOMETRAGGIO

  • 2 febbraio – Come pecore in mezzo ai lupi, di Lyda Patitucci
  • 9 febbraio – Castelrotto, di Giuliano Giacomelli (ANTEPRIMA)
  • 16 febbraio – Doppio passo, di Lorenzo Borghini
  • 23 febbraio – Gli ospiti, di Svevo Moltrasio 
  • 1 marzo – Roma Blues, di Gianluca Manzetti (ANTEPRIMA)
  • 8 marzo – Denti da squalo, di Davide Gentile

 

CONCORSO DOC

  • 1 febbraio – Adesso vinco io, di Herbert Simone Paragnani e Paolo Geremei
  • 8 febbraio – Roma santa e dannata, di Daniele Ciprì
  • 15 febbraio – Semidei, di Fabio Mollo e Alessandra Cataleta
  • 22 febbraio – Mimmo Lumano, di Vincenzo Caricari (ANTEPRIMA)
  • 29 febbraio – Profondo Argento, di Giancarlo Rolandi e Steve della Casa
  • 7 marzo – Posso entrare? An ode to Naples, di Trudie Styler

 

CORTA È LA NOTTE 2 MARZO

  • Tutto il tempo del mondo, di Daniele Barbiero
    • La nocchiera, di Martina Briglia
    • Due battiti, di Marino Guarnieri
    • Happy New Year, di Andrea Gatopoulos
    • Tu Quoque, di Luca Fattori Giombi
    • Un bacio di troppo, di Vincenzo Lamagna
    • Beati i puri di cuore, di Matteo Giampietruzzi
    • Mariposa, di Maurizio Forcella
    • Stanza 5, di Rosario Capozzolo
    • Ultraveloci di Davide Morando e Paolo Bonfadini
    • Tilipirche di Francesco Piras
    • Sciaraballa di Mino Capuano
    • La Notte di Martina Generali, Simone Pratola e Francesca Sofia Rosso
    • Al di là dell’ombra di Giuseppe Gimmi
    • The Delay di Mattia Napoli
  • Black Eyed Dog di Alessandro Cino Zolfanelli 

 

SUDESTIVAL KIDS

  • 9 febbraio – Laboratorio a cura di Marino Guarnieri
  • 16 febbraio – Mary e lo spirito di mezzanotte, di Enzo d’Alò
  • 1 marzo – Manodopera, di Alain Ughetto
  • 8 marzo – Argonuts missione Olimpo, di David Alaux 
  • 14 marzo – Titina, di Kajsa Naess

 

I Media Partner del Sudestival sono Cinemaitaliano.info, Coming Soon, Film Tv, Taxidriver

 

Partner: Arcadia, Peugeot – F.lli Tartarelli di Monopoli, Cantina Museo “Albea” di Alberobello, 

Canale 7, FAX Settimanale, Masseria “Santa Teresa” di Monopoli, Albergo Diffuso di Monopoli e Monholiday.

 

Tutto il programma e gli aggiornamenti sono consultabili su: http://www.sudestival.org – Facebook SUDESTIVAL – Instagram SUDESTIVAL

Una selezione di immagini delle scorse edizioni è scaricabile da http://www.sudestival.org

 

Loghi, materiali e immagini al link: https://echogroup.drive.fastcloud.it/invitations?share=cd33295be120a452e96c 

 

Ufficio stampa nazionale Sudestival – Echo Group: 

Lisa Menga – menga@echogroup.it 347 5251051; Stefania Collalto – collalto@echogroup.it 339 4279472; Giulia Bertoni – bertoni@echogroup.it 338 5286378

Ufficio stampa regionale Sudestival: Michele Casella – casella.michele@gmail.com 327 4248888

Movie, TV Show, Filmmakers and Film Studio WordPress Theme.

Press Enter / Return to begin your search or hit ESC to close

By signing in, you agree to our terms and conditions and our privacy policy.

New membership are not allowed.